cerca

IL TERRORE TRA NOI

Il videoselfie dell'attentatore di Istanbul

Il video è stato diffuso dai media turchi e mostra il presunto killer che la notte di Capodanno ha ucciso 39 persone nella discoteca Reina di Istanbul mentre, come un turista qualunque, si riprende in piazza Taksim, nel cuore della città. Secondo quanto riferito l'uomo sarebbe arrivato in Turchia lo scorso 20 novembre, insieme alla famiglia, con un volo proveniente dal Kirghizistan. Quindi si sarebbero trasferiti a Konya, ufficialmente per cercare lavoro, per poi tornare a Istanbul il 29 novembre. Le autorità turche avrebbero già preso in custodia la moglie e i due figli del presunto attentatore. Secondo quanto riporta il quotidiano Hürriyet, la donna avrebbe riferito di non essere mai stata a conoscenza della vicinanza del marito all'Isis e di aver appreso dell'attentato guardando la tv. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni