cerca

ROMA

La realtà virtuale dà nuova vita alla Domus Aurea e alla Reggia di Nerone

La realtà virtuale dà nuova vita all Domus Aurea. Dal 4 febbraio 2017, e ogni sabato e domenica, realtà immersiva e video racconto presentano in maniera inedita la reggia di Nerone. Un video racconto di diciannove metri per tre con immagini ricostruttive in 3D degli ambienti originari introduce al percorso di visita. Si illustra la storia del monumento, dall'edificio neroniano ai mutamenti voluti da Traiano, fino ai tempi più recenti quando, durante l’ultima guerra, le gallerie sono state utilizzate come rifugio per gli sfollati. A seguire, i visitatori, accompagnati da guide nella conoscenza del cantiere in corso per la salvaguardia del monumento, raggiungono l’innovativa installazione tecnologica allestita nella Sala della volta dorata. Qui una serie di postazioni consentiranno a ciascun visitatore di utilizzare in maniera autonoma l’applicazione di realtà virtuale. Un visore bioculare ad alta tecnologia consente un’esperienza immersiva e inedita dello spazio: un nuovo e completo sguardo sull’antica sala, di cui oggi resta solo il sontuoso affresco della volta. Attualmente buio e ancora ostruito dalla colmata di terra che segnò la damnatio memoriae della residenza neroniana, lo spazio della Domus Aurea si potrà penetrare virtualmente, com'era all'origine, indossando gli speciali visori stereoscopici.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni