cerca

IN UN VIDEO SU YOUTUBE

L'ultima verità di Schettino: "Sulla Concordia fino all'ultimo minuto"

Francesco Schettino si difende. L'ex comandante della Costa Concordia, condannato a 16 anni per il naufragio all'Isola del Giglio del 13 gennaio 2012, spiega le sue ragioni in un video di 17 minuti su Youtube. "E' falso che io abbia abbandonato la nave, posso dimostrarlo" dice Schettino che assicura di essere sceso per disincagliare l'ultima scialuppa su cui la Concordia stava per rovesciarsi e di aver coordinato i soccorsi dalla scogliera seguendo le indicazioni del comando generale della Capitaneria di Porto. Nel naufragio morirono 32 persone. Schettino è in attesa del pronunciamento della Cassazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni