cerca

PARACADUTISMO

Folgore No Limits, il lancio da 4mila metri dell'atleta non vedente

Matteo non poteva vedere l’abisso sotto di lui. Mentre il "pilota" della Folgore attaccato alla sua schiena lo spingeva fuori dall'aereo a un'altezza di oltre quattromila metri dal suolo, poteva soltanto sentire l’aria sferzargli il volto e le lacrime che uscivano dai suoi occhi spenti mentre scendeva a duecento chilometri l’ora in caduta libera.

L’esperienza di Matteo Franchini, atleta non vedente che ha perso l'uso della vista a seguito di un incidente automobilistico, è la testimonianza che "lo sport aiuta a superare qualsiasi difficoltà". Questa è la parola d’ordine dell'Esercito Italiano, che il prossimo 12 maggio a Bracciano organizza la 4° edizione della manifestazione "Folgore No Limits", giornata dedicata allo sport per diversamente abili, nella sede del 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti di Bracciano. Un’iniziativa con cui la Brigata Paracadutisti Folgore, unità di punta dell'Esercito, vuole sottolineare che il mondo della disabilità rappresenta un patrimonio di valori irrinunciabili. Lo sport, infatti, anche nelle differenze e nelle difficoltà, dimostra che la determinazione, la volontà, lo spirito di sacrificio, il desiderio di avventura e la disciplina (tutti principi che costituiscono le fondamenta della "Folgore" e dell'Esercito), rendono possibile ciò che apparentemente è irrealizzabile, come ha dimostrato l'aviolancio in "tandem" con la tecnica della caduta libera che ha visto protagonisti istruttori paracadutisti della Brigata Folgore e Matteo Fanchini. Franchini è diventato campione italiano di Paratriathlon, istruttore di Stand Up Paddle (SUP) per diversamente abili e ha partecipato ai campionati Europei di Sci nautico.

Protagonisti a Bracciano saranno l'atletica, il basket, la pallavolo, il badminton, il rugby, il canottaggio, l'equitazione e il "tactical functional training-army" per un totale di 15 stazioni. L’obiettivo Avvicinare i disabili (militari o civili) alle attività sporive e facilitare il loro reinserimento nella società.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500