cerca

TROVATI VICINO AI CORPI DEI TERRORISTI

Attacchi a Londra, il mistero dei coltelli viola

Emergono nuovi particolari sul doppio attentato di sabato scorso a Londra. Secondo gli investigatori, i killer volevano un tir da lanciare sulla folla sul London Bridge, ma non lo hanno potuto noleggiare perché servivano online i dati delle carte di credito. Alla fine hanno lanciato un furgoine sulla folla a London Bridge. Mistero anche sui coltelli viola usati per colpire altri passanti a Borough Market. Sono stati trovati vicino ai corpi dei tre attentatori, uccisi dalla polizia, fra cui l'italo-marocchino Youssef Zhagba, e gli investigatori vogliono capire dove sono stati comperati. Nella notte intanto due nuovi arresti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500