cerca

PRESO A CALCI E PUGNI

Bengalese picchiato a Roma per la casa popolare: non voglio tornare a Tor Bella Monaca

Nessuno si è scusato per l'aggressione ai danni di Howlader Dulal, il 52enne di origine bengalese picchiato negli scorsi giorni a Roma, zona Tor Bella Monaca. Era stato l'uomo a denunciare la vicenda al commissariato di polizia Casilino Nuovo: ad aggredirlo quattro ragazzi italiani tra i 20 e i 25 anni ai quali stava chiedendo informazioni per raggiungere l'abitazione popolare assegnata dal Comune. "Non penso di tornare nel quartiere" ha sottolineato l'uomo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500