cerca

OBIETTIVO SBARCHI ZERO

L'M5S imita Renzi sui migranti: "Rimuovere le cause dell'esodo"

I Cinque Stelle hanno trovato la soluzione all'emergenza migranti. La panacea all'invasione dei profughi è contenuta nel programma immigrazione del MoVimento alla voce "obiettivo sbarchi zero" e sottoposto al voto online. Ad illustrarlo è l'eurodeputata M5S Laura Ferrara.

La premessa assomiglia molto a quel "aiutiamoli a casa loro" per cui Renzi è stato subissato di critiche.  La constatazione grillina, infatti, è la seguente: "L’Italia deve lavorare per rimuovere le cause che costringono migliaia di essere umani a lasciare i propri Paesi di origine. Nessuno vuole abbandonare la comunità in cui è cresciuto". Resta da vedere se chi patisce la fame dalla nascita sia davvero così affezionato al proprio luogo di origine.

La Ferrara, poi, regala all'Italia la ricetta inedita che dovrebbe fermare, tutto ad un tratto, l'emigrazione di massa: "Serve un embargo alla vendita di armi ai Paesi in guerra civile, la fine dello sfruttamento dei Paesi terzi, una vera cooperazione internazionale e di sviluppo dei Paesi di origine". Strano che nessuno ci abbia mai pensato. Il concentrato di ovvietà non finisce qui: "Con vie legali e sicure di accesso all’Unione europea - sono sempre parole della Ferrara - diminuirebbero le traversate in mare, la pressione dei flussi sulle frontiere esterne e si contrasterebbe il traffico di esseri umani". E siccome "gran parte della legislazione nazionale in tema di asilo ed immigrazione è di derivazione europea, chiediamo il ricollocamento obbligatorio e automatico dei richiedenti asilo arrivati in Italia e - afferma ancora - la revisione del Regolamento di Dublino III che assegna gli oneri maggiori relativi all’esame delle domande di asilo e alle misure di accoglienza al primo Paese d’ingresso dell’Unione Europea".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500