cerca

IL SISMA SULL'ISOLA

Terremoto, parla il papà dei fratellini salvati: un miracolo

Un boato, poi il blackout e tanta paura a Ischia dove gli edifici sono crollati o sono stati pesantemente danneggiati dalla scossa di magnitudo 4.0. Sotto le macerie di uno dei palazzi crollati i fratellini Ciro, Matthias e Pasqualino (di appena sette mesi). Il neonato è stato il primo a essere salvato durante la notte dai vigili del fuoco, poi tra le braccia dei soccorritori è arrivato Matthias, 8 anni. Ma è stato il salvataggio di Ciro (11 anni) a richiedere più ore: eppure è stato proprio lui, coraggiosissimo, a guidare i soccorritori per aiutarli fino a raggiungere i tre bambini. "Un miracolo" racconta a Il Tempo papà Alessandro che ha riportato una frattura al braccio. Sta bene anche la mamma dei bambini riuscita a mettersi in salvo durante la scossa: è al quinto mese di gravidanza e aspetta una bambina. "La chiameremo Dalila" dice commosso il papà

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500