cerca

POLEMICA NELLA CAPITALE

Preghiera in piazza, i musulmani invadono Roma

Venerdì di preghiera per i musulmani di Roma che oggi hanno festeggiato il sacrificio di Abramo. Tra polemiche e tensioni, i fedeli si sono riuniti in varie piazze della Capitale. Nel quartiere di Torpignattara, già inflazionato dalla presenza di immigrati, la comunità bengalese si è riunita a largo Preneste, largo Bartolomeo Perestrello e all’interno di un’area cantiere a via Alò Giovannoli. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi dei residenti che non hanno gradito le preghiere in piazza

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500