cerca

A LOS ANGELES

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Il popolare palazzo di Los Angeles appartenente a Hugh Hefner, fondatore dell'impero Playboy morto ieri,  fu venduto per 100 milioni di dollari. Una struttura in stile gotico, ampia 1.858 metri quadrati, considerata un vero e proprio capolavoro di design. La proprietà (di Playboy dal 1971) è stata acquistata dall’investitore Daren Metropoulos e lì si trova la celebre grotta dove si sono tenute alcune delle più lussuose ed esclusive feste degli ultimi anni. Hefner è potuto restare nel palazzo sino alla fine dei suoi giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni