cerca

RISCHIO ECOLOGICO

Corsa contro il tempo per salvare l'Oceano Antartico

L'obiettivo è tutelare l'area del Mare di Ross

Ad un anno dalla creazione del più grande parco marino nel Polo Sud, si espande il piano per la tutela dell'Antartide. Questa volta ad essere chiamati in causa sono Russia e Cina che dovranno decidere se approvare o meno il protocollo proposto dalla Commissione per la protezione delle risorse marine antartiche. Al momento ad aver aderito alla proposta sono 24 paesi, compresa l'Unione Europea. Il progetto partito il 1 dicembre 2016 vuole tutelare tutta l'area del Mare di Ross, oltre un milione e mezzo di chilometri quadrati in Antartide, dalla caccia e dalla pesca. Si tratta di una tra le zone più importanti a livello ecologico del mondo, dove si trovano pinguini, balene, uccelli marini e calamari giganti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni