cerca

ARCHEOLOGIA & STORIA

Egitto, scoperte a Luxor due tombe e una mummia

Una nuova mummia emerge da Luxor. Le autorità egiziane hanno rivelato di aver scoperto nuovi manufatti e un corpo mummificato rivestito di lino, provenienti da due tombe che furono scoperte vent'anni fa, ma che non sono mai state completamente esplorate. Il corpo, probabilmente appartenente ad un alto ufficiale dell'Antico Egitto, era situato nella necropoli di Draa Abul Naga sulla riva occidentale del Nilo. Insieme alla mummia, gli archeologi hanno trovato ossa, maschere funerarie di legno dipinte e diverse centinaia di statue scolpite, probabilmente risalenti alla fine della XVIIesima dinastia egiziana o all'inizio della XVIIIesima dinastia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500