cerca

Nella capitale

Rapina un tassista e il padre lo picchia in strada

Fermati dal tassista rapinato, due fratelli e un loro complice sono stati bloccati dai colleghi della vittima e da una volante del commissariato di zona chiamata sul posto. A raggiungerli anche il padre, decisamente controcorrente rispetto ai genitori pronti a prendere le difese dei propri figli a tutti i costi. Anzi, davanti al gruppo di tassisti e agenti, l'uomo ha iniziato a insultare e picchiare il ragazzo chiedendo del fratello, fuggito verso Torrevecchia. È successo alle 5,30 di mercoledì, in via Monti di Primavalle. Tre le persone denunciate per insolvenza fraudolenta, ma è a casa che - con molta probabilità - i due giovani avranno la pena peggiore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500