cerca

viaggio sulle spiagge \1

91 vu cumprà in un’ora!

Parte col record la conta dei «vu cumprà» sulle spiagge del litorale laziale. Ieri il nostro Alessandro Migliaccio, che ha passato al setaccio la spiaggia di Ostia per oltre mezza giornata, ne ha contati più di una novantina (91 per l’esattezza) di svariate nazionalità. Venditori abusivi di ogni tipo di merce: dai classici occhiali da sole e cappellini ai giochi gonfiabili attrattiva per i più piccoli.

Territorio suddiviso per aree, senza distinzione tra stabilimenti e spiaggia libera. Massaggi cinesi, le donne africane intente a persuadere sulle acconciature all’ultimo grido in fatto di trecce, marocchini, algerini, tunisini, indiani ad imbastire proposte di gioielli e sandali accanto ai venditori di cocco - tutti stranieri - e ai bibitari. Un via vai continuo in mezzo ai bagnini trasformati in buttafuori a tutela di turisti e romani infastiditi, che da tempo chiedono all’unisono solo una cosa: più controlli e meno fastidi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500