cerca

ROMA VIOLENTA

Calci e pugni al vigilante senegalese Arrestato il branco

È stato arrestato il branco che, lo scorso 22 luglio, aveva selvaggiamente aggredito l'addetto alla sicurezza di una sala slot a Roma. La vittima, un cittadino del Senegal di 42 anni, era stato ricoverato con una prognosi di 40 giorni a causa delle gravi ferite riportate. Gli arrestati, già noti alle forze dell'ordine, sono 4 fratelli ed un cugino residenti nel quartiere Casilino. I cinque dovranno ora rispondere del reato di tentato omicidio in concorso, aggravato dai futili motivi e con finalità di odio razziale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500