cerca

VIALE MARCONI

Appeso al cornicione minaccia di lanciarsi dal sesto piano La Polizia lo salva

Lo hanno trovato così, aggrappato alla parte esterna della ringhiera con una sola mano mentre urlava e minacciava di gettarsi nel vuoto davanti a decine di persone radunate lungo viale Marconi. Due agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti intervenuti sul posto hanno velocemente raggiunto il piano. Non riuscendo ad entrare nell’appartamento, sono entrati in un’abitazione limitrofa, riuscendo ad instaurare un colloquio con il giovane. Mentre un agente parlava con il ragazzo, in evidente pericolo di vita, l’altro ha preso contatti con il padre riuscendo a reperire le chiavi dell’appartamento. Entrati e giunti sul balcone a pochi metri dal giovane i poliziotti, dopo aver ascoltato il suo sfogo, sono riusciti a tranquillizzarlo e, in un attimo, lo hanno "trascinato" all’interno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500