cerca

Il bimbo, il cecchino e il poliziotto: salvataggio a Mosul

Il video postato sui social

Roma, 14 apr. (askanews) - Un bimbo preso di mira da un cecchino dell'Isis si nasconde dietro la carcassa di un'auto. Un ufficiale della polizia irachena sfida la morte: esce allo scoperto per una cinquantina di metri e va a prenderlo dopo che un suo collega gli dà il via libera. L'agente scatta con il corpicino in braccio e come un fulmine lo porta al sicuro. Intorno solo macerie e distruzioni. Sono queste le immagini postate sui social media da un militare iracheno, il quale afferma che il gesto è avvenuto a Mosul, dove da mesi infuria la battaglia tra le forze governative e i jihadisti dello Stato islamico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500