cerca

Imponente parata militare in Nordcorea: risponderemo ad attacchi

Non c'è stato alcun nuovo test nucleare, come si temeva

Milano (askanews) - La temuta dimostrazione di forza del presidente coreano Kim Jong-un nel giorno del 105esimo anniversario della nascita di Kim il-Sung, fondatore della nazione e suo nonno, si è limitata alla tradizionale parata di soldati, mezzi militari e missili, fra cui alcuni nuovi modelli. Scampato il pericolo di un possibile nuovo test missilistico nucleare della Corea che avrebbe potuto scatenare la reazione degli Stati Uniti, in un'escalation difficile da fermare.

L'imponente sfilata di mezzi e uomini ha attraversato il centro Pyongyang sotto gli occhi di Kim Jong-un, accompagnato dalle più alte cariche militari e del partito per un evento che quest'anno non è solo la celebrazione di uno degli anniversari più importanti per la Nordcorea, ma anche un messaggio diretto agli Stati Uniti di Trump.

"La Corea de Nord è pronta a rispondere a qualsiasi attacco nucleare statunitense con le stesse armi" ha detto il numero due del regime di Pyongyang, Choe Ryong-Hae, in un discorso durante la parata militare, assicurandosi di mantenere alta la tensione mondiale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni