cerca

Spazio, lanciata verso l'Iss la navetta Cygnus "John Glenn"

A bordo 3.500 chilogrammi di rifornimenti ed esperimenti

Cape Canaveral (askanews) - Con un lancio perfetto alle 17.11 ora italiana è partito dalla base spaziale Nasa di Cape Canaveral in Florida il razzo Atlas V con a bordo la navetta cargo Cygnus della compagnia privata americana Orbital Atk, il cui modulo pressurizzato è costruito in Italia, negli stabilimenti di Thales-Leonardo, del gruppo Finmeccanica.

A bordo 3.500 chilogrammi di rifornimenti, esperimenti scientifici e 38 mini satelliti CubeSat che saranno messi in orbita dagli astronauti della Stazione spaziale.

Si è trattato anche del primo lancio spaziale ripreso con un video a 360 gradi, come se ci si trovasse direttamente sulla rampa di lancio, grazie a uno speciale sistema di telecamere

La navetta è la settima costruita dalla Thales per la Orbital ed è stata intitolata alla memoria di John Glenn, il primo astronauta americano ad andare in orbita, nel 1962, morto nel dicembre 2016 a 95 anni.

La Cygnus impiegherà tre giorni per raggiungere l'Iss, poi verrà agganciata con il braccio robotico e connessa alla base orbitante, sulla quale, in estate arriverà anche l'astronauta italiano Paolo Nespoli, per la sua terza missione spaziale, denominata Vita.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500