cerca

"Tutti a casa", il docufilm sul dietro le quinte del M5S

La regista danese Lise Birk Pedersen lo racconta dall'interno

Roma, (askanews) - Il dietro le quinte del Movimento 5 stelle, incontri a porte chiuse con Beppe Grillo e la storia, personale e politica di 4 senatori grillini.

Dal 24 aprile, con Wanted Cinema, arriva nelle sale "Tutti a casa - Inside Movimento 5 stelle", della regista danese Lise Birk Pedersen che ha ottenuto il permesso di poter raccontare il Movimento dall'interno, seguendo nel privato e nelle riunioni alcuni di loro. Paola Taverna, (madre e assistente di laboratorio), Alberto Airola (fotografo), Mario Michele Giarrusso (avvocato anti mafia) e Luis Alberto Orellana (marketing manager).

Il documentario è un inedito backstage del fenomeno che ha rivoluzionato l'assetto politico recente e, partendo dal dopo Berlusconi, racconta l'ascesa di Grillo e del movimento di protesta politica che nel 2013 guadagnò il 25% di voti alle elezioni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni