cerca

A Tempo di Libri anche la biblioteca del futuro, già adesso

Stefano Parise: i servizi sono già tutti offerti oggi

Milano (askanews) - Le biblioteche di domani, in qualche modo, esistono già oggi. A Tempo di Libri, la fiera dell'editoria italiana che va in scena nel Polo milanese di Rho, è allestita anche una Future Library dove, con semplicità e bassi costi, si può gettare uno sguardo sulla biblioteca che verrà. A introdurci nello stand il direttore del Sistema biblioteche del Comune di Milano, Stefano Parise.

"E' una biblioteca del futuro - ci ha detto - perché abbiamo provato a immaginare che cosa ci aspetta nel futuro e abbiamo pensato a una situazione con pochi mezzi, nella quale servono tante idee per attirare nuovi lettori. Tutti i servizi che vedete, che sono il contributo dato non solo dal Sistema bibliotecario di Milano, ma da tutti i sistemi bibliotecari della Città metropolitana di Milano, invece, sono tutti progetti o servizi che già vengono offerti ai frequentatori delle biblioteche di quest'area milanese".

Nello spazio allestito a Tempo di Libri si possono quindi sfogliare quotidiani digitali a grandezza naturale, ma si può anche giocare ai videogame, nell'ottica, ci ha tenuto a precisare Parise, di promuovere il gioco consapevole.

Insomma la Future Library ci appare come una somma di diverse possibilità, che sappiano capitalizzare le competenze e le passioni dei più giovani nell'ottica di quell'aumento dei lettori che anche il ministro Dario Franceschini ha indicato come priorità.

"Immaginiamo la biblioteca del futuro - ha concluso Stefano Parise - come un luogo in cui ciascuno può assemblare i propri percorsi di conoscenza, scegliendo ciò che gli piace di più per il proprio livello e per le proprie esigenze".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni