cerca

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

La strage forse nel Sinai, il filmato postato dall'opposizione

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento.

Le esecuzioni sommarie sarebbero avvenute nella penisola del Sinai ma dell'autenticità del filmato, postato da Mekameleen, sito vicino ai Fratelli musulmani, movimento ostile al regime del Cairo, non esiste ancora conferma ufficiale.

Le autorità egiziane avevano reso noto lo scorso 6 dicembre l'eliminazione di un nucleo di terroristi nel Sinai dopo uno scontro a fuoco con i militari. Ma nel video i soldati sembrano sistemare armi accanto ai cadaveri prima di scattare le fotografie. Siti web filo governativi hanno dichiarato che il video è una montatura prefabbricata mentre finora, secondo quanto riporta la Bbc, non c'è stato alcun commento da parte dell'esercito egiziano.

Il filmato sembra girato con il cellulare da uno dei militari e si vede un uomo a terra mentre viene colpito a freddo da quattro colpi di arma da fuoco mentre una voce fuori campo ordina di non sparare tutti i colpi alla testa. Pochi istanti dopo accanto al cadavere dell'uomo appare un fucile. In un'altra sequenza si vede un ragazzo interrogato da un militare prima di essere bendato, portato pochi metri più in là e quindi freddato da un altro soldato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni