cerca

Torna #SpaceApps, l'hackaton spaziale promosso dalla Nasa

Le tappe italiane saranno Roma, Milano, Napoli, Torino e Vicenza

Milano (askanews) - Sabato 29 e domenica 30 aprile 2017 torna l'International #SpaceApps challenge, l'hackathon più grande del mondo promosso dalla Nasa e dedicato a tutti gli esperti d'informatica appassionati di Spazio.

Per 48 ore, nelle città di tutto il mondo, programmatori e ingegneri ma anche scienziati, designer, artisti, insegnanti, imprenditori e studenti si riuniranno per produrre idee e soluzioni innovative a sfide globali per la vita sulla Terra e nello Spazio, basandosi su un approccio di problem solving collaborativo e open-source.

Cinque le sedi italiane dell'evento: Roma, Milano, Napoli, Torino e Vicenza.

Per il 2017 il tema della competizione è la Terra, declinato in cinque categorie: Ideare e creare, Attenzione all'ecosistema, I pericoli prossimi venturi, Planetary Blues, Noi e la Terra.

S'inizierà alle 9 di sabato 29, con la registrazione dei partecipanti, la presentazione delle sfide e la formazione dei gruppi. Gli iscritti potranno lavorare ai progetti fino alle 17 di domenica 30 aprile 2017.

Nel 2016 l'hackathon ha contato più di 160 eventi e 15mila partecipanti in 6 continenti.

La partecipazione all'hackathon è completamente gratuita e chi fosse interessato può informarsi sul sito web: 2017.spaceappschallenge.org.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500