cerca

Il concerto è sott'acqua, la magia di suoni mai sentiti prima

I musicisti usano strumenti adattati

Milano (askanews) - Come suona un violino sott'acqua? La risposta l'ha data un'orchestra danese che si è spinta tanto in là nella ricerca di nuovi suoni da tentare l'impensabile: l'esecuzione di un concerto subacqueo in apnea.

L'esibizione è affascinante fin dalla preparazione, coi cinque musicisti che si immergono all'interno di contenitori trasparenti pieni d'acqua. Gli strumenti che impugnano non sono tradizionali, ma versioni adattate per risuonare in un mondo silenzioso come quello sott'acqua. Speciali microfoni catturano il suono e amplificano le onde sonore producendo una melodia simile a quella delle balene.

Mentre le cantanti usano una speciale tecnica per far risuonare la loro voce.

Fra loro Laila Skovmand, anche direttrice artistica e compositrice."Ho cominciato 12 anni fa, ho studiato canto e volevo esplorare nuovi suoni, così ho avuto l'idea di cantare sulla superficie dell'acqua per ottenere timbri diversi. Qualche anno fa ho avuto l'occasione di sperimentare sott'acqua con la voce e qualche piccolo strumento".

L'orchestra porta la sua musica speciale in giro per il mondo in un tour titolato "AquaSonica" che attraversa l'Europa, per poi concludersi in Russia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500