cerca

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Presentato a Villa Blanc, prossima sede della Business School

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per

sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico

esterno e a supporto della comunità accademica, con l obiettivo di innescare ed alimentare il dibattito sulla modernizzazione e sullo sviluppo del Sistema Paese, attraverso un qualificato contributo di analisi e soprattutto di proposta. Come spiega il Prorettore Vicario della Luiss, Andrea Prencipe:

"Si tratta di una piattaforma virtuale che però crea una opportunità concreta di interazione tra il mondo accademico, il mondo imprenditoriale e quello dei policy maker, quindi rimette la rilevanza e l'importanza dell'attività e dei risultati della ricerca scientifica al servizio di chi deve produrre leggi,

politiche, decisioni importanti nel mondo imprenditoriale".

Il progetto ha l ambizione di diventare un punto di riferimento

indipendente, libero e aperto al servizio dell intera comunità. Al vertice c'è l'impegno di un editorial board di altissimo livello accademico, guidato da Prencipe, poi la redazione impegnata a monitorare e raccogliere la produzione scientifica LUISS di concerto con il team di comunicazione stampa e digitale,

dell Ateneo. Tra le parole d'ordine spicca sicuramente la tempestività delle tematiche proposte. Lo conferma il vicepresindente esecutivo Luiss Luigi Serra:

"Potrei citare l'Europa, il terrorismo internazionale, il dibattito politico elettorale, che richiedono un immediato approfondimento. Ecco questa capacità di dare risposte subito e soprattutto di non darle in modo superficiale bensì approfondito e strutturato dovrà essere la cifra finale di Luiss Open".

Il research magazine della Luiss nasce nel quarantesimo anno della fondazione dell' Ateneo, in un luogo simbolo di una bellezza rigenerata, che ha rappresentato per la LUISS un investimento culturale e sociale, prima che economico, come Villa Blanc, prossima sede della Business School. Giovanni Lo Storto Direttore Generale Luiss:

"Siamo molto orgogliosi, sia di questo progetto di informazione e divulgazione dell'attività dei nostri professori che anche di questa sede meravigliosa in cui svilupperemo ancora di più le attività della Business School".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500