cerca

Arriva Kitty Hawk, l'Hoverbike di Star Wars diventa realtà

La moto volante creata grazie al contributo di Larry Page

Milano (askanews) - Questa è fantascienza, o almeno lo era fino a non molto tempo fa. Questa invece è realtà. L'hoverbike di Star Wars non è più solo una suggestione cinematografica ma è reale, grazie al genio visionario di Larry Page.

La moto volante, il cui sviluppo è stato finanziato dal co-fondatore di Google, si chiama Kitty Hawk come il nome del luogo del North Carolina dove i fratelli Wright compirono il primo volo a motore della storia. Un po' drone, un po' hovercraft, un po' elicottero, Kitty Hawk è un prototipo di velivolo, regolarmente approvato dalla Faa, l'ente americano che si occupa di aviazione, che promette di rivoluzionare il mondo del volo da diporto.

L'hoverbike decolla e atterra verticalmente come un elicottero, pesa circa 100 Kg e vola a circa 40 Km orari a un'altezza massima di 4 metri e mezzo. È mossa da un sistema di motori totalmente elettrici che, come si vede, gli consente di sorvolare agevolmente uno specchio d'acqua. Per farla volare non serve una licenza aeronautica e, stando a quanto dicono gli ideatori, è assolutamente sicura: basteranno pochi minuti per capire come pilotarla, montare in sella e andare a divertirsi.

La versione di serie sarà in vendita entro la fine del 2017, esclusivamente negli Stati Uniti ma il costo non è ancora stato comunicato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni