cerca

"Né Marine, né Macron": la protesta degli studenti a Parigi

Imbrattati i manifesti elettorali per il ballottaggio

Roma, (askanews) - "Ni Marine, ni Macron, ni patrie, ni patron" ("Né Marine, né Macron, né patria, né padrone"): a questo grido circa un migliaio di studenti si sono radunati a Parigi per protestare contro i manifesti del ballottaggio presidenziale in programma il 7 maggio in Francia. Nelle immagini le tensioni tra i manifestanti e le forze dell'ordine.

I liceali si sono dati appuntamento a Place de la République rispondendo all'appello dei movimenti studenteschi anti-fascisti e anti-capitalisti. Da lì si sono diretti a Piazza della Bastiglia coprendo lungo il loro percorso diversi manifesti elettorali con lo slogan "Ni Le Pen, ni Macron" o dando fuoco ai cassonetti dell'immondizia. Danneggiate anche numerose vetrine, in particolare quelle di uno sportello bancario, come ha riferito un giornalista di Afp sul posto.

Secondo gli agenti, i manifestanti hanno lanciato bottiglie di vetro; in risposta le forze dell'ordine hanno tirato gas lacrimogeni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni