cerca

"Runner in Vista", Fidal: atletica unisce, vicini ai più deboli

La federazione di atletica in campo in favore dell'Unione ciechi

Roma, (askanews) - L'atletica come disciplina sportiva che unisce. Lo afferma Fabio Pagliara, segretario generale Fidal (Federazione italiana atletica leggera), intervenendo alla "Runner in Vista", la prima corsa di fundraising a favore dell'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti.

"Abbiamo particolare piacere a essere sempre vicini a questo genere di iniziative - dice - perché siamo convinti che la corsa e l'atletica uniscano, e abbiamo la possibilità di essere un trait d'union per chi è meno fortunato, anche per dare segnali belli e positivi per noi è estremamente importante. Sposiamo iniziative del genere con favore e continueremo a farne perché lo riteniamo nel Dna di uno sport come il nostro".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500