cerca

Cirque du Soleil a Roma, magie acrobazie e femminilità

Un cast tutto al femminile, lo show "Amaluna" fino all'11 giugno

Roma, (askanews) - Magia e acrobazie: il Cirque du Soleil sbarca a Roma con lo spettacolo "Amaluna", in scena fino all'11 giugno. Lo show porta il pubblico su un'isola misteriosa abitata da sirene e governata dai cicli della Luna. La regina Prospera dirige la cerimonia della maggiore età di sua figlia in un rito che celebra, insieme, la femminilità e il passaggio degli ideali di rinnovamento da una generazione a quella successiva.

Il cast è quasi tutto al femminile, accompagnato da una band al 100% femminile. 48 artisti si cambieranno 1.200 costumi per 300 look diversi nel corso dei 130 minuti di durata dello spettacolo, scritto e diretto da Diane Paulus.

Per il concept dello spettacolo, la regista riprende tematiche della letteratura classica, dalla mitologia greca e nordica, dal Flauto Magico di Mozart alla Tempesta di Shakespeare.

Amaluna è una fusione tra le parole ama, che significa "madre" in molte lingue, e luna, simbolo di femminilità che evoca sia il rapporto tra madre e figlia sia l'idea di una dea protettrice del pianeta. Amaluna è anche il nome dell'isola misteriosa nella quale si svolge la trama.

Amaluna ha debuttato in anteprima mondiale a Montreal il 19 aprile 2012. A Roma sarà al Grand Chapiteau di Via Tor di Quinto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500