cerca

Salvini: sto con Zuccaro e con Frontex, immigrazione è business

"13mila morti, si scusino Monti, Letta, Renzi e Gentiloni"

Roma (askanews) - "Io sto con Zuccaro, io sto con

Frontex, che certificano, sostengono e confermano quello che

qualunque normodotato in Italia e nel mondo ha ormai intuito:

l'immigrazione clandestina è organizzata, finanziata, è un

business da 5 miliardi di euro e ha portato a 13mila morti sul

fondo del mare". Lo ha ribadito il segretario della Lega nord,

Matteo Salvini, parlando alle telecamere dei tg in piazza

Montecitorio.

"Se c'è qualcuno che deve chiedere scusa sono nell'ordine Monti,

Letta, Renzi, Gentiloni e sua maestà la signorina Boldrini", ha

aggiunto, rispondendo a una domanda sulla smentita del presidente

del Copasir, Giacomo Stucchi, sull'esistenza di un dossier dei

servizi segreti che documenterebbe le connivenze fra scafisti e

alcune Ong che operano nel Mediterraneo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni