cerca

Francia, Emmanuel Macron eletto presidente: aperta nuova pagina

L'Europa festeggia. Le Pen ammette la sconfitta e guarda avanti

Parigi (askanews) - Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Francia e l'Europa tira un sospiro di sollievo. Ha vinto il ballottaggio delle presidenziali con il 66,06% dei voti. La sua sfidante, Marine Le Pen ha ottenuto il 33,94% delle preferenze.

Per la Francia "una nuova pagina della nostra storia si apre stasera", è stata la prima dichiarazione dell'ottavo presidente della Repubblica francese, che ha detto "voglio che sia quella della speranza, della fiducia ritrovati".

"Difenderò l'Europa, la comunanza di destini che si sono dati i nostri popoli. Ricostruirò il legame tra l'Europa e i popoli che la compongono, tra l'Europa e i suoi cittadini". ha detto nel suo primo discorso dopo la vittoria alle presidenziali.

La candidata del Front National ha subito ammesso la sconfitta.

"I francesi hanno preferito la continuità. Ho chiamato Macron, "con cui mi sono calorosamente congratulata" e "a cui auguro successo", ha detto Marine Le Pen

"Io proporrò che il partito si rinnovi profondamente per essere all'altezza di questa opportunità storica. Bisogna proporre di avviare una trasformazione del nostro movimento appellandosi a tutti i patrioti" ha detto Le Pen secondo cui il Front National deve essere "in testa alla lotta per le legislative".

"Saremo una grande forza di opposizione, ora si tratta di una battaglia di patrioti contro la globalizzazione e io porterò avanti la battaglia".

Bassa l'affluenza, a conferma della grande difficoltà di parte dei grandi partiti assenti al ballottaggio - a cominciare dall'estrema sinistra di Jean-Luc Mélenchon - a votare "l'ex banchiere" Macron.

Al neo presidente sono arrivate le congratulazioni da tutto il mondo e in particolare dall'Europa che con la sua vittoria vede un futuro meno fosco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500