cerca

Rogo camper rom a Roma, il quartiere tra paura e integrazione

"Episodi di rom che rubano", "mai successo niente del genere"

Roma, (askanews) - Viale Primavera, parcheggio del centro commerciale. Quartiere Centocelle, a Roma. La gente, qui, è "abituata" a convivere con rom e migranti. C'è chi sottolinea però le difficoltà che esistono e la non sempre facile integrazione.

"Qui c'è un campo rom in viale Gordiani da circa 30 anni. La situazione è abbastanza tranquilla, sì, insomma, i soliti problemi che ci sono in tutti i quartieri. I ragazzi cercano di venire a scuola, c'è il pulmino di sant'Egidio che va a prenderli. Questi che stavano qui saranno capitati qua per caso".

"Tranquillità non credo proprio, chi dà fastidio a chi? Ci stanno episodi di rom che rubano e che danno fastidio, che importunano. Non sto giustificando".

"Abito in Palmiro Togliatti". Pensa che qualcuno possa aver attizzato il fuoco? "Penso di sì. Qualcuno gli voleva male. Mi dispiace per i bambini, quando sento dei bambini"

"Ho visto un caravan con dei bambini che giocavano, non ho visto altro". "Molto brutta, per carità, si tratta di bambini".

"Anche se non fosse provocato da qualcuno, è chiaro che in situazione di degrado simili non ci si dovrebbe stare, perché così non succederebbero nemmeno questi fatti, anche se ancora non sappiamo se è stato doloso".

Ma per altri la situazione è piuttosto tranquilla: "Non è mai successo niente del genere. Ha scioccato un po' tutti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni