cerca

Milano, da 30 novembre 100 negozi, ristoranti e cinema a Citylife

Nuovo quartiere sta diventando anche un'attrazione per i turisti

Milano (askanews) - Dal 30 novembre all'interno di Citylife, nuovo quartiere sorto sulle ceneri della vecchia Fiera di Milano, aprirà un'area commerciale fatta di cento negozi d'alta gamma, venti ristoranti, un cinema multisala e spazi per il benessere e la salute. Definirlo centro commerciale per il direttore tecnico di Citylife, Marco Beccati, è però riduttivo, visto che siamo a pochi minuti di metropolitana dal Duomo: "È uno shopping district, quindi un agglomerato di negozi e servizi al pubblico, inserito in un contesto cittadino. Rappresenta proprio un pezzo di città che si articola all'interno di tre grattacieli quindi con delle persone che vengono a lavorare tutti i giorni".

Per il momento di torri ne sono state costruite due, quella destinata a ospitare entro l'anno i dipendenti di Allianz e quella che alla fine del 2018 diventerà la nuova sede milanese di Generali, ma è cominciata anche la costruzione della terza che sarà pronta nel 2019. A quel punto gli impiegati saranno almeno seimila, tutti potenziali clienti dell'area commerciale, ma l'obiettivo è allargare molto la platea degli utenti, anche a chi viene da lontano. "La cosa - ha aggiunto - che stiamo osservando ultimamente è un arrivo sempre più frequente di gruppi di turisti, cioè di autobus che si fermano e vengono a fotografare i grattacieli". Una conferma dell'attrattività di questa nuova parte di Milano che, dopo un inizio difficile, sembra convincere sempre di più anche gli investitori privati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500