cerca

Scontri in Venezuela, contro la polizia bottiglie con escrementi

Proteste a Caracas contro Maduro. Le immagini senza commento

Caracas (askanews) - Nuovi scontri tra manifestanti e forze

dell'ordine hanno avuto luogo a Caracas, in Venezuela, dopo

cinque settimane di proteste - sfociate in violenze - contro il

presidente Nicolas Maduro. Oltre alle tradizionali bottiglie molotov, i manifestanti hanno lanciato contro le forze dell'ordine delle bombe di escrementi, denominate "cacatov".

Gli scontri sono scoppiati non appena i manifestanti hanno

tentato di raggiungere il centro città. Un gruppo di giovani con

il viso coperto ha lanciato questo tipo particolare di "bombe"

contro i blindati delle forze di sicurezza, che hanno risposto

con cannoni ad acqua. Le munizioni erano state preparate dai

manifestanti utilizzando bottiglie o barattoli di vetro, insieme

a vernice bianca.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500