cerca

A Vienna il campionato europeo di sommelier, vince un lettone

Degustazioni, incontri e gite, il migliore è Raimonds Tomsons

Roma, (askanews) - I migliori sommelier d'Europa si sono dati appuntamento a Vienna per sfidarsi nel Campionato europeo a colpi di degustazioni e abbinamenti tra vino e cibo. Una competizione internazionale per gli esperti e gli addetti del settore, ma con diversi eventi collaterali, incontri, gite e visite nei vigneti austriaci, a cui possono partecipare anche i visitatori.

Ad aggiudicarsi il titolo è stato il lettone Raimonds Tomsons. Il presidente della giuria Gerard Basset:

"I candidati devono avere una grande capacità di controllo, preparazione mentale, devono allenarsi molto a degustare, è un allenamento vero e proprio, come uno sport".

Il vincitore, spiega, deve avere delle qualità: "Essere veloce, affascinante, è come un pattinatore sul ghiaccio, sembra che non faccia fatica, è bello da guardare, sa descrivere bene i vini, ha le giuste competenze, ma è una persona simpatica e gradevole, e sempre molto professionale".

E il vincitore conferma: "Devi mettere le tue conoscenze e il tuo carisma a disposizione dei clienti, essere umile, elegante e metterlo a proprio agio. Credo sia questo il ruolo di un bravo sommelier".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni