cerca

Apre Raffles Milano, istituto di Moda e Design con metodo unico

Approccio internazionale e una prestigiosa squadra di docenti

Milano (askanews) - Milano è sinomino di moda e design e sempre più capitale di queste due fondamentali parti dell'economia italiana. Per rispondere alla crescente richiesta di specializzazione e professionalità in questi campi arriva una nuova scuola. L'Istituto Raffles Milano propone un approccio internazionale, un metodo non tradizionale e una prestigiosa squadra di docenti. Da ottobre via ai corsi triennali, oltre a una serie di Master di alto livello affidati a progettisti di fama internazionale, come racconta il General Manager Maurizio Cortese.

"I ragazzi in classe avranno le agenzie e gli studi professionisti in cui dopo vorranno lavorare, quindi potranno mettersi già in luce dal primo minuto e acquisiranno competenze che il mercato del lavoro chiede, non solo tecniche, ma capacità di lavoro in gruppo, parlare inglese, comunicare bene, gestire lo stress e lavorare in team".

Classi piccole, con massimo 20 allievi, porte aperte 7 giorni su 7 dalle 8 alle 24 per permettere agli studenti di avere un luogo dove lavorare e creare in libertà. Un metodo nuovo e unico come racconta il Direttore Scientifico Carlo Forcolini.

"Devi sapere parlare e decifrare i diversi linguaggi, e questa è già una grande differenza. Noi avremo delle aule che non saranno solo frontali, sono dei laboratori leggeri dove di vive e ci si accultura anche tecnicamente".

I giovani lavoreranno a stretto contatto con nomi di spicco della scena internazionale dello stile e del design e importanti aziende leader di mercato nel loro settore, per ricominciare a fare ricerca come dice il noto designer Marc Sadler.

"Non possiamo continuare a insegnare le cose nello stesso modo, sappiamo fare il nostro lavoro. Proviamo a fare della ricerca e del lavoro. Il voler fare noi della ricerca assieme a loro, loro ci seguiranno e noi insegneremo qualcosa, e penso che se riusciamo a trovare il bandolo della matassa potremmo anche inventare delle cose a cui non pensiamo oggi".

Nasce così la concreta possibilità di avere una nuova generazione di giovani creativi, cittadini del mondo come auspica Mario Boselli, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana.

"Alla base di ogni storia di successo ci vuole una preparazione, rigore e capacità e certamente una scuola che prepari nel migliore dei modi un giovane è un plus".

Raffles Milano è parte di un gruppo fondato più di venticinque anni fa a Singapore e oggi in piena espansione, con 26 college in 14 Paesi. Oltre 3.000 mq senza barriere per la sede milanese in via Casati, nel cuore pulsante della città, per favorire lo scambio, il pensiero, la creatività.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni