cerca

Mattarella in Uruguay: per noi si tratta di un mercato importante

Il Capo dello Stato: intesa Ue-Mercosur obiettivo primario

Montevideo (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella dopo l'Argentina si è recato in visita di Stato in Uruguay dove ha incontrato il presidente, Tabarè Vazquez, insieme al quale ha deposto una corona al monumento del generale José Artigas, prima di assistere alla firma di accordi bilaterali tra i due Paesi e incontrare i parlamentari di origine italiana.

"I nostri legami sono forti, sono storici. Tra i più forti che si possono immaginare - ha detto Mattarella - qui in Uruguay tanti migranti italiani sono stati accolti in passato con generosità e i loro discendenti sono parte integrante del Paese. Questa amicizia fa sì che Uruguay e Italia si trovino in sintonia sulle principali questioni internazionali, in questo anno in cui Uruguay e Italia fanno parte del Consiglio di sicurezza dell'Onu, c'è una spontanea convergenza. Per noi l'Uruguay è un partner di riferimento, con il quale si collabora in tutti i settori, economici e culturali".

Italia e Uruguay sono d'accordo anche sul trattato di libero scambio tra Unione europea e Mercosur da definire entro luglio e comunque entro la fine dell'anno. "Un obiettivo di primaria importanza - ha detto Mattarella - perché coinvolgerebbe

700 milioni di persone".

00.04.36

"È un traguardo importante che Uruguay e Italia vedono concordamente come assolutamente prioritario".

Il Sindaco di Montevideo ha voluto consegnare al Capo dello Stato le chiavi della città. Prima di ripartire è previsto l'incontro con la collettività alla Casa degli italiani e una visita alla Casa di Garibaldi e alla scuola italiana.Il Capo dello Stato è accompagnato dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500