cerca

A Parigi i lucchetti dell'amore all'asta per beneficenza

L'idea del Comune dopo aver ripulito i ponti

Parigi (askanews) - I lucchetti dell'amore da simbolo di legame eterno si trasformano in aiuto concreto per le associazioni benefiche. Succede a Parigi dove, come in tante altre città compresa Roma, molti ponti sulla Senna sono stati riempiti da lucchetti, segno d'amore eterno per gli innamorati e di degrado per chi vorrebbe i monumenti della città liberi da ferri e catene. Il Comune dopo aver deciso di ripulire tutti i ponti, si è trovato con migliaia di lucchetti di cui non sapeva che fare, solo dal Pont des Arts, sono state recuperate 45 tonnellate di metallo, così ha deciso di metterli all'asta.

"Abbiamo selezionato i più carini, diversi nella forma, di volumi differenti" dice Mathilde Belcour-Cordelier, assessore a Parigi spiegando che dietro il progetto c'è anche un lavoro di ricerca e valutazione. D'altronde il Comune è convinto che lo scopo benefico sia anche un segno di rispetto per le coppie che hanno dato un valore simbolico importante a quei lucchetti e non si meritvano di vederli buttati come un pezzo di ferraglia qualunque. Parigi è pur sempre Parigi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni