cerca

La Walk of fame, quasi 60 anni di cinema su un marciapiede

Passeggiata delle star attira 10 milioni di turisti l'anno

Los Angeles (askanews) - Se sei una stella del cinema, non puoi non avere il tuo nome sul marciapiede delle star. Ce l'hanno Steven Spielberg, Nicole Kidman, Harrison Ford, tanto per citarne alcuni, e anche Donald Trump. Creata nel 1958, la Walk of Fame di Los Angeles, che sta per festeggiare 60 anni, conta 2600 nomi. "Questo è il nome che ho appena scolpito e questo il simbolo", spiega uno degli operai che lavora sulla passeggiata delle star. Ha appena preparato le stelle di Kurt Russell e di Goldie Hawn, una delle coppie più longeve di Hollywood, da 35 anni insieme. "Sono sempre stato fiero di lei e lo sono anche oggi. E' fantastico avere la nostra stella nello stesso momento", ha detto l'attore.

La cerimonia, spesso organizzata in concomitanza con il lancio dei film, è finanziata dall'entourage delle star. Costo dell'operazione? Circa 40 mila dollari. Ogni anno arrivano 300 candidature alla Camera di Commercio di Hollywood, che ne seleziona una trentina. "I criteri per avere una stella sono: la longevità nel campo dell'intrattenimento, i premi e le nomination ottenuti. E, cosa molto importante per noi, l'attività filantropica delle star", spiega Ana Martinez, organizzatrice delle cermionie sulla Walk of Fame.

Ogni anno il marciapiede delle star dell'intrattenimento attira dieci milioni di turisti. "E un momento davvero speciale - spiega una turista brasiliana - vedere le star della musica che amo e ascolto in continuazione e quelle degli attori con i quali sono cresciuta"

Lunga circa tre chilometri la promenade ha ancora migliaia di stelle libere e pronote per essere associate a nuove generazioni di star che assicureranno una lunga vita al sogno hollywoodiano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni