cerca

Usa, Erdogan alla Casa Bianca per colloqui con Donald Trump

Sul tavolo le tensioni in Siria e l'imam Gulen, che vive in Usa

Washington (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è arrivato alla Casa Bianca per colloqui con il presidente americano, Donald Trump.

Sul tavolo soprattutto le posizioni diverse sulla Siria e la presenza negli Usa del presunto golpista turco Fethullah Gulen, l'imam nemico numero uno di Erdogan.

"Sarà un colloquio lungo e produttivo - ha detto Trump - abbiamo avuto un buon rapporto e lo renderemo ancora migliore, non vediamo l'ora di avere discussioni molto solide".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni