cerca

Gentiloni: legge elettorale? Non vorrei sconvolgere stampa russa

Il premier a Sochi: vedremo come accompagnare percorso

Sochi, 17 mag. (askanews) - "Non vorrei sconvolgere i colleghi giornalisti russi parlando della legge elettorale italiana, anche perché è una materia non semplicissima. Sapete che il governo fin dal momento dell'insediamento ha detto che il tema della legge elettorale è principalmente del Parlamento e che ci saremmo limitati ad accompagnare e facilitare il percorso. Vedremo come farlo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, in conferenza stampa a Sochi, rispondendo a chi gli chiedeva se, a fronte del nuovo stallo, ci potrà essere un intervento del governo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500