cerca

Luiss Enlabs, nuovo Investor Day per le migliori start up

Capello (LVenture): investiamo sulle idee per creare valore

Roma, (askanews) - Nuovo Investor Day per Luiss Enlabs, uno dei principali

acceleratori di startup d'Europa, nato da una joint venture tra

la holding di partecipazioni quotata in borsa LVenture Group, che

investe in startup digitali, e l'Università LUISS Guido Carli.

Dopo 5 mesi di lavoro a ritmi serratissimi, le migliori startup

dell'ultimo blocco del programma di accelerazione hanno avuto

l'opportunità di presentare con un pitch di 5 minuti il proprio

lavoro ed i risultati raggiunti ad un pubblico di potenziali

investitori, business angel, aziende e stampa.

La partecipazione, con un HiTalk straordinario, anche delle

esperienze vincenti di Aranzulla.it e l'exit milionaria di

Armando Biondi con la sua Adespresso, hanno segnato una nuova

tappa di crescita per questo appuntamento, come conferma Luigi

Capello, Amministratore delegato di LVenture Group:

"Siamo una bellissima piattaforma per trasmettere anche

innovazione anche alle nostre corporate. Questa è la nostra

missione, investire nelle start up, relazione con mondo corporate

creando valore e poi ovviamente nelle start up in cui investiamo

l'obiettivo è l'exit".

Dal 2013 ad oggi, Luiss ENLABS e LVenture Group hanno analizzato

più di 3000 progetti internazionali, supportato la crescita di

oltre 45 startup, che hanno raccolto circa 28 milioni di Euro.

Una partnership vincente che si sta ulteriormente concretizzando

con l'intenzione dell'università Luiss di entrare nel capitale di

LVenture. Il perchè lo spiega il direttore generale della Luiss,

Giovanni Lo Storto.

"Riteniamo che l'innovazione vada sostenuta con un impegno

diretto, preciso e puntuale in cui l'università deve diventare un

tutt'uno di questo ecosisistema rilevante per il sistema paese

che è l'accelerazione delle nuove idee di impresa di questi

ragazzi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni