cerca

Usa, studenti università protestano contro vicepresidente Pence

Hanno lasciato lo stadio quando ha iniziato a parlare

Notre Dame (askanews) - Decine di studenti dell'Università di Notre Dame, nell'Indiana, sono usciti dallo stadio nella quale il vicepresidente degli Stati uniti Mike Pence stava iniziando un discorso, per protestare contro sue dichiarazioni nelle quali ha criticato il politicamente corretto nei college americani.

I membri delle classi che stanno completando il corso di studi, in tocco e toga, hanno lasciato in silenzio lo stadio di football dove Pence parlava, hanno mostrato i video online.

La Notre Dame University è una delle principali università cattoliche degli Stati uniti. Pence vi ha ricevuto una laurea honoris causa.

Il vicepresidente ha detto che "troppi campus in America sono caratterizzate da codici di linguaggio, zone franche, politiche sulla comunicazione, politicamente corretto deciso dall'amministrazione: tutto questo rappresenta né più né meno che la soppressione della libertà di parola". Si tratta di pratiche "dannose per l'apprendimento e per la conoscenza e sono completamente fuori dalla tradizione dell'America".

Pence è un conservatore religioso, ex governatore dell'Indiana, stato del quale è anche nativo e ha rappresentato al Congresso per 12 anni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni