cerca

Card. Bassetti: pedofilia un delitto, ma chiesa non parte da zero

"Non riguarda solo la chiesa"

Roma, (askanews) - La pedofilia è "un problema preoccupante", un "delitto, un crimine grande". Ma la Chiesa "non parte da zero" perché "ha fatto e sta facendo" molto. Lo ha detto il cardinale Gualtiero Bassetti, nuovo capo dei vescovi italiani, incontrando la stampa per la prima volta.

"La pedofilia è una situazione preoccupante, ma la chiesa non sta partendo da zero. C'è stato il magistero di Papa Benedetto XVI che è stato di una chiarezza totale. Noi vescovi siamo tenuti a metterci in contatto con la Congregazione della Fede, esaminare i casi e ricevere direttive. A questo punto la Santa Sede si è assunta l'impegno di dare lei i criteri su come intervenire anche nei singoli casi. Ma il problema non va generalizzato. Purtroppo la pedofilia è un male che è esteso anche nelle famiglie, anche in tanti tipi di convivenza. La pedofilia resta sempre un male. I bambini non si toccano, i bambini sono sacri. La pedofilia è un delitto enorme, un crimine grande. Ma devo dire che la Chiesa ha fatto e sta facendo tutto il possibile per fare fronte a questo problema. L'importante è che anche noi pastori siamo molto vigili e molto attenti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500