cerca

G7 Taormina, imponenti misure di sicurezza anche via mare

Decine di pattugliatori e navigazione interdetta

Taormina (askanews) - A meno di 24 ore dall'apertura del G7 di Taormina le misure di sicurezza adottate sono imponenti anche per quanto riguarda la sicurezza via mare. Nello specchio d'acqua antistante il promontorio di Taormina sono state istituite la Zona di Massima Sicurezza, l'Area ad Accesso Controllato e l'Area di Sorveglianza ed Allarme. Nella Zona di Massima Sicurezza, davanti al promontorio di Taormina, sarà interdetta qualsiasi tipo di attività, consentita solo la balneazione, ma a una distanza superiore ai 50 metri dalla battigia. A vigilare su tutto questo un consistente dispiegamento di mezzi, spiega il Colonnello Alessandro Carrozzo, comandante del Reparto aeronavale della Guardia di Finanza in Sicilia.

"Questa è la unità navale più importante perché quella dove è installata la sala di controllo marittima al quale fa capo un dispositivo complesso aeronavale"

"Sono decine di unità navali di varie tipologie, guardiacoste che vigilano sul mare più esterno alle vedette fei gommoni velocissimi per l'ntercettazione di eventuali obiettivi veloci".

Il porto e la rada di Giardini Naxos saranno interdetti alla navigazione, all'ormeggio ed all'ancoraggio di qualsiasi imbarcazione, eccezion fatta per quelle dei servizi tecnico nautici e per le imbarcazioni utilizzate a fini commerciali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500