cerca

Strage di Manchester, due nuovi arresti. 11 i sospetti in carcere

La comunità musulmana in veglia di preghiera a St Ann's Square

Manchester (askanews) - La comunità musulmana di Manchester si è riunita a St Ann's Square per una cerimonia di commemorazione delle vittime dell'attentato suicida del 22 maggio scorso.

Intanto, la polizia britannica ha arrestato altri due uomini dopo aver effettuato un'esplosione controllata nel corso di una perquisizione a Manchester, nel quadro dell'inchiesta sull'attentato che ha provocato 22 morti.

L'arresto di questi due uomini - di 20 e 22 anni - porta a undici il numero dei sospettati in custodia cautelare nel quadro dell'inchiesta. Secondo il Telegraph, gli inquirenti sono convinti di aver identificato la maggior parte dei componenti dell'organizzazione responsabile dell'attentato.

Una delle teorie, ancora non suffragate comunque da elementi oggettivi, è che Salman Abedi, l'attentatore suicida, possa aver utilizzato il negozio di barbiere del cugino per reperire perossido di idrogeno, un prodotto chimico molto usato dai parrucchieri che può essere utilizzato, opportunamente manipolato, anche per assemblare bombe.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni