cerca

Terzo giorno di caos per British Airways, altri voli cancellati

Ripristino quasi completo del sistema informatico

Londra (askanews) - Terzo giorno di caos e disagi per la British Airways e i passeggeri che avevano scelto la compagnia per viaggiare dall'aeropoto di Heathrow. Il guasto che ha mandato in tilt il sistema informatico della compagnia di bandiera britannica continua ad avere conseguenze sul traffico aereo dallo scalo di Londra. 13 voli di corto raggio sono stati cancellati, mentre quelli di lungo raggio dovrebbero essere confermati.

British Airways in una nota ha fatto sapere che il sistema informatico "è vicino al ripristino completo" e il direttore esecutivo della compagnia Alex Cruz ha parlato di "un momento orribile per i passeggeri". Nessun responsabile della British, però, ha spiegato esattamente cosa sia successo e perché non abbia funzionato il sistema di back-up, lasciando terra migliaia di persone nel weekend.

I costi dei rimborsi e delle spese degli hotel per i passeggeri rimasti bloccati a Londra potrebbero raggiungere decine di milioni di sterline. Ma secondo alcuni esperti la British Airways potrebbe evitare di rimborsare i passeggeri invocando "circostanze straordinarie".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500