cerca

Esplorare e approfondire l'arte, novità nelle ricerche su Google

Nuova funzionalità di Street View per le visite virtuali ai musei

Roma, (askanews) - Novità per chi fa ricerche in rete relative a quadri, musei e capolavori. Google adesso offre risultati più pertinenti e la possibilità di approfondire gli argomenti secondo gli interessi personali. Da Notte stellata di Van Gogh, al Bacio di Klimt, al British Museum. I dati parlano chiaro: ogni mese sul motore di ricerca si fanno più di 500 milioni di ricerche sull'arte e, con le nuove implementazioni, ammirare o studiare un quadro da pc, tablet o smartphone diventa una vera esperienza, un'esplorazione artistica.

C'è anche una nuova funzionalità di Street View che fornisce nozioni fondamentali sulle opere durante le visite virtuali ai musei, come se fosse una guida digitale.

Per realizzare tutto questo, il team di Google Arts & Culture ha collaborato con gli ingegneri della Ricerca Google. Insieme, hanno migliorato il modo in cui i sistemi comprendono e riconoscono le opere, i luoghi in cui vederle di persona, gli artisti che le hanno realizzate, i materiali usati e il periodo a cui appartengono. Ad esempio, cercando un artista come Gustav Klimt esce un riquadro informazioni interattivo, che mette in luce nuovi modi per saperne di più, come visualizzare una collezione di sue opere o scorrere i musei dove sono esposti i suoi dipinti.

Si possono visitare centinaia di musei e il tour virtuale su Street View fornisce più informazioni sia su desktop che su browser Chrome per dispositivi mobili. Mentre si attraversano le sale, su Google Maps si visualizzano note sui muri a fianco di ogni opera. E cliccandole si aprono nuove pagine con altre informazioni, fornite da centinaia dei musei più importanti al mondo. Le immagini in alta risoluzione si possono anche ingrandire. L'effetto è quasi quello di entrare dentro l'opera.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni