cerca

Mannoia gioca a "Facciamo che io ero": vorrei essere Beyoncé

Su Virginia Raffaele dice: è artista completa, sa fare tutto

Roma, (askanews) - "Se facciamo che io ero vorrei essere qualcosa di completamente diverso da me: vorrei essere Beyoncé!". Stupisce Fiorella Mannoia, ospite della terza puntata dello show di Virginia Raffaele, che dietro le quinte di "Facciamo che io ero" confida: "Mi piacerebbe per una volta provare a essere quel che non sono, Beyoncé canta canzoni che io non saprei cantare, balla sul palco come una pazza Mi piacerebbe provare una volta ad essere qualcosa che non sono", ha affermato la cantante romana.

Per lei Virginia Raffaele, è "un'artista completa, è bella, brava, ha questa capacità di cogliere il carattere di ognuno. Sa fare tutto: sa ballare, sa cantare, sa recitare, sa imitare, è perfetta!".

Appuntamento con "Facciamo che io ero", mercoledì 31 maggio alle 21.20 su Rai2.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500