cerca

Il video dell'arresto di Tiger Woods, barcolla e non sta in piedi

Fermato per guida in stato d'ebbrezza, lui: colpa dei farmaci

Roma, (askanews) - La polizia statunitense ha diffuso il video dell'arresto a Jupiter, in Florida, di Tiger Woods, per guida in stato di ebbrezza. Le immagini, trasmesse dalle principali emittenti televisive americane e riprese da una telecamera a bordo di un'auto della polizia, mostrano l'ex numero uno del golf mondiale confuso e in chiara difficoltà, anche solo a restare in piedi e a parlare.

Woods è incapace di seguire con gli occhi una luce e di camminare dritto lungo la striscia bianca ai lati della strada. Secondo la polizia avrebbe fatto fatica anche a sottoporsi ai consueti test sull'alcol, cercando maldestramente di seguire le istruzioni degli agenti e rispondendo in maniera incoerente alle loro domande.

È stato fermato di notte vicino a Jupiter perché zigzagava con la sua auto, ma non era ubriaco: è risultato negativo all'etilometro. Il campione stesso si è difeso affermando che non si trovava sotto l'effetto di alcol e quanto accaduto era da attribuirsi all'assunzione di farmaci. "Quello che è successo è stata una reazione inattesa a una prescrizione medica - ha detto - non mi sono reso conto che il mix di medicinali potesse influenzarmi in questo modo". Poche ore dopo averlo fermato gli agenti lo hanno rilasciato su cauzione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni